Mercoledì, 19 Giugno 2019

REGISTRATI PER POSTARE UN COMMENTO

Condividi questo post su:

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Diventa amico dell'autore

su Facebook

-----------------------------

PRIMO POTERE

PRIMO POTERE

Il volto criminale del Potere Finanziario.
CSA EDITRICE Pubblicazione Dicembre 2008.



Scheda dell'opera.


Il crollo dei cosiddetti mutui subprime e le violente variazioni nei prezzi petroliferi che si ripercuotono drammaticamente sui prezzi dei generi alimentari, sono lo spunto per l'analisi delle cause che generano tali avvenimenti.
Poichè tutto ciò affonda le proprie radici nella finanziarizzazione dell'economia mondiale, affiorata dopo la rescissione unilaterale americana degli Accordi di Bretton Woods nel 1971, risulta evidente che, se vogliamo comprendere quanto accade, occorre, come sempre, riscoprirne il percorso storico.
Infatti, non è certamente tramite la cosiddetta informazione proveniente dai canali mediatici che si sviluppa la comprensione delle reali motivazioni degli eventi che si compiono sotto i nostri occhi per il semplice motivo che essa serve ormai solo a oscurarle.
D'altro canto è anche un fatto che, da circa un ventennio a questa parte, la spinta al cosiddetto investimento finanziario da parte di un sistema bancario avido di nuove e più redditizie occasioni di profitto sulla pelle dei propri clienti, ha prodotto l'ingresso della Borsa come presenza quotidiana che condiziona tutti gli aspetti della vita internazionale.
Nella ricostruzione che qui si presenta si è partiti dagli inizi della storia della Finanza, databili attorno al 1500 in Olanda, e dalla successiva invenzione, ad opera dello scozzese John Law, del denaro cartaceo, sostituto dell'oro, come esperimento di un nuovo sistema monetario.
E' stato successivamente studiato lo sviluppo storico del sistema monetario internazionale e delle istituzioni finanziarie che ne hanno accompagnato l'esistenza.
Ma questo ha comportato anche lo studio della nascita di un potere oligarchico maturato nel secolo scorso e che oggi mette a repentaglio le condizioni di vita essendo pervenuto alla sua fase culminante.
Ciò permette di comprendere che cosa significhino dollaro ed euro, il loro legame con il petrolio, i motivi reali della guerra irakena e il ruolo della Cina (ma non solo) nei nuovi assetti che vanno prefigurandosi.
Significa anche comprendere la natura dei derivati finanziari in quanto vere e proprie "armi di distruzione di massa".
Affinchè sia chiaro il modo con il quale la manipolazione finanziaria stravolge tutto e tutti al servizio di un Potere che è davvero il Primo Potere che governa il mondo.
Una ventennale esperienza personale dell'autore come operatore finanziario è valsa da utile supporto nella stesura del presente lavoro.

You have no rights to post comments